Acacia Resort hotel cefalù

From the blog

3 Giorni a Palermo – Giorno 2

In questa seconda giornata vi immergerete in tutt’altre epoche e stili, ma sempre in un percorso di una bellezza mozzafiato e sempre nel centro storico della città.

Cominciate da Palazzo Sclàfani, vicinissimo al Palazzo dei Normanni, attualmente sede dei Comandi Militari.

Poi, in un rapido passaggio dal profano al sacro, visitate in successione: la Chiesa Santa Maria della Catena; quella di San Francesco d’Assisi (che vi stupirà, con la sua austera facciata esterna e il suo interno barocco) e del suo vicino oratorio e quella di Santa Maria dello Spasimo, così chiamata perchè dedicata a Maria che spasima davanti alla croce.

Prendetevi ora un momento di riposo e godetevi lo spettacolo della Fontana Pretoria, costruita a Firenze e traslocata a Palermo nel 1581.

Dedicatevi poi alla Chiesa di Sant’Agostino, dedicata anche a Santa Rita, il cui culto è molto sentito a Palermo, che presenta un meraviglioso portale laterale, fastosamente decorato.

Dirigetevi ora verso Palazzo Abatellis, e trovate il per fermarvi ad Ammirare il Trionfo Della Morte, un affresco spettacolare, che è stato staccato dal cortile di Palazzo Sclàfani e ricostruito qui.

La giornata si chiude con un’ultima dimora storica, Palazzo Ajutamicristo, costruito per volere dell’omonimo barone; non si può non provare un pizzico di invidia muovendosi nel suggestivo loggiato quattrocentesco o nello sfarzoso salone da ballo!

Da non perdere:

  1. Palazzo Sclàfani – Piazza Vittoria 14
  2. Chiesa Santa Maria della Catena – Piazzetta delle Dogane
  3. Chiesa di San Francesco d’Assisi  – Via del Parlamento 32
  4. Chiesa di Santa Maria dello Spasimo – Via dello Spasimo 13
  5. Fontana Pretoria – Piazza Pretoria
  6. Chiesa di Sant’Agostino – Via Francesco Raimondo 3
  7. Palazzo Abatellis – Via Alloro 4
  8. Palazzo Ajutamicristo – Via Garibaldi 23

Salva

Salva

Salva

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close